AGG  IL 02/08/2017

 

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA/FORNITURA

 

PREMESSA

Le presenti condizioni generali di vendita si considerano conosciute da tutti i compratori e costituiscono parte integrale del contratto.

La fornitura, salvo stipulazione contraria per iscritto risultante dal contratto, viene effettuate alle condizioni generali che seguono.

 

 

SOGGETTI CONTRAENTI

Fornitore:               DUE CI INOX snc

                               Via A De Gasperi, 1

                               42016 Guastalla (RE) Italia

                               P.I.  0067373 035 4

Cliente:                  Il soggetto identificato dai dati inseriti nella conferma d'ordine emessa da DUE CI INOX snc

 

 

OFFERTE / PREVENTIVO

Le offerte sono sempre da intendersi senza impegno e non vincolanti.

Le offerte hanno il termine di validità in esse indicato ed in caso di accettazione pervenuta oltre il termine di validità, il Fornitore si riserva la facoltà di confermarle o meno.

La fornitura di cui all’offerta comprende soltanto le prestazioni, i macchinari, i materiali ed i quantitativi indicati nella stessa.

Tutti i dati e le caratteristiche contenute nei cataloghi, nei listini, nelle illustrazioni, nei disegni e nel materiale pubblicitario in genere sono puramente indicativi e non impegnativi.

Dimensioni, pesi, assorbimenti elettrici e consumi devono essere considerati come indicazioni approssimative.

I tempi di montaggio, avviamento ed assistenza tecnologica devono essere considerati come indicazioni approssimative.

Il Fornitore si riserva il diritto di apportare le modifiche migliorative che reputa necessarie, senza alcun obbligo di preavviso al Cliente, purché non sia alterata la funzionalità e la sicurezza del prodotto.

 

 

ORDINE, CONFERMA D’ORDINE E PERFEZIONAMENTO DEL CONTRATTO

Non saranno accettate variazioni o modifiche all’ordine successivamente al ricevimento della relativa conferma d’ordine.

Qualora tali modifiche dovessero essere accordate, il relativo costo rimane a carico del Cliente.

La trasmissione dell’ordine da parte del Cliente comporta piena accettazione delle condizioni tutte riportate nell’offerta e delle presenti condizioni generali di vendita.

Il contratto s’intende perfezionato soltanto a seguito della conferma scritta dell’ordine da parte del Fornitore.

La conferma d’ordine s’intenderà accettata dal Cliente se non contestata entro il termine di giorni 10 (dieci) dal ricevimento.

 

 

RESA, IMBALLO, SPEDIZIONE E TRASPORTO

La spedizione della merce sarà effettuata secondo le modalità riportate nella conferma d'ordine, che in caso di difformità avrà efficacia prevalente.

La resa, salvo diversamente specificato, s’intende sempre per consegna “franco stabilimento” (ex-works  secondo Inconterms 2010).

La merce è imballata come espressamente indicato e quotato nella conferma d'ordine, che in caso di difformità avrà efficacia prevalente.

Ogni richiesta di particolari imballi dovrà essere preventivamente concordata.

La merce viaggia sempre a rischio e pericolo del Cliente, anche per forniture effettuate franco destinazione.

Al ricevimento della merce, il Cliente è tenuto a controllare che corrisponda a quella ordinata e/o non abbia subito danni durante il trasporto.

Ogni contestazione dovrà essere segnalata immediatamente al trasportatore, firmando con riserva il DDT, ed al Fornitore.

 

 

CONSEGNA

La data di consegna sarà indicata nella conferma d'ordine, che in caso di difformità avrà efficacia prevalente.

Il termine di consegna decorre soltanto a seguito della conferma scritta dell’ordine da parte del Fornitore, dal momento in cui sarà effettuato l'eventuale pagamento dell'acconto all'ordine ed è da considerare indicativo e non essenziale in qualunque ipotesi.

In nessun caso, eventuali ritardi nella consegna conferiranno al Cliente il diritto di risolvere il contratto ovvero di chiedere risarcimento di eventuali danni da ritardo. In ogni caso, il termine di consegna s’intende rispettato con la comunicazione del Fornitore di avviso merce pronta alla spedizione.

CONDIZIONI DI PAGAMENTO

Il pagamento della fornitura deve essere effettuato, al netto di ogni spesa, sconto, imposta o tassa, secondo i termini, le scadenze e le modalità specificate nella conferma d'ordine, che in caso di difformità avrà efficacia prevalente.

Al fine della decorrenza del termine di pagamento per merce non ritirata, si assume come data di spedizione la data di emissione della fattura.

Il mancato, anche parziale, o ritardato pagamento di una delle scadenze darà diritto al Fornitore di pretendere l'immediata applicazione degli interessi di mora che saranno addebitati al Cliente nella misura ed alle condizioni previste al Dlgs. 231/2002, attuativo della Direttiva 29.06.2000/35/CE e successive modifiche.

Il mancato, anche parziale, o ritardato pagamento di una delle scadenze darà diritto al Fornitore di ritenere sospeso o risolto il contratto e di sospendere o annullare eventuali altri contratti in corso ai sensi e per gli effetti dell'art. 1456 del Codice Civile Italiano.

Il Cliente, se risulta essere inadempiente all'obbligazione di pagamento, non potrà avanzare alcuna pretesa od azione in via giudiziale o di compensi, risarcimenti od indennizzi di sorta e resta obbligato al risarcimento di tutti i danni (lucro cessante e/o danno emergente) derivanti dalla risoluzione del contratto e di eventuali altri contratti in corso.

PASSAGGIO DELLA PROPRIETÀ E DEI RISCHI

Il Cliente acquisterà la proprietà della merce soltanto con il totale pagamento dell'importo della fornitura e delle spese accessorie, ma assumerà ogni rischio inerente alla stessa, ivi compreso quello di perimento, dalla data di emissione della fattura.

Fino al totale pagamento dell'importo della fornitura, la merce rimarrà di proprietà del Fornitore che potrà reclamarla e rivendicarla anche se unita o incorporata ad altri beni di proprietà del Cliente o di terzi, ovunque si trovi, ai sensi e per gli effetti dell'art. 1523 de seguenti del Codice Civile Italiano.

GARANZIA

Il Fornitore garantisce che la merce corrisponde alle specifiche stabilite e sarà priva di difetti nel materiale e nella costruzione.

Non assume, però, alcuna responsabilità circa le applicazioni della stessa.

La garanzia viene esclusa nel caso di modifiche ovvero di un utilizzo della merce con modalità difformi a quanto specificato.

In particolare, la garanzia viene esclusa per non corretti funzionamenti e/o non conformità della merce dovuti a:

- attività di trasporto

- stoccaggio improprio, insufficiente o negligente conservazione e custodia

- mancata esecuzione degli interventi di manutenzione previsti

- mancata osservazione delle istruzioni e delle avvertenze relative all'installazione e/o all'uso fornite dal Fornitore

- manomissioni, smontaggi, interventi o manutenzioni eseguite da personale non qualificato o non autorizzato dal Fornitore

- uso anomalo o improprio della merce, mancato rispetto di scopo e campo di applicazione

- aggravio di danni provocato dal protratto utilizzo della merce dopo il malfunzionamento

- utilizzo di parti di ricambio, componenti o accessori non originali o non autorizzati dal Fornitore e danni da questi provocati.

- errato o anomalo funzionamento dell’alimentazione elettrica od idraulica

- danni provocati da macchinari interconnessi

- corrosioni, incrostazioni o rotture provocate da correnti vaganti, durezza dell’acqua impropria, depositi di calcare, depositi di fanghi, condensa, aggressività o acidità dell’acqua, trattamenti disincrostanti

- caso fortuito o forza maggiore quali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, gelo, surriscaldamento, incendio, scariche atmosferiche, atti vandalici ecc.

Non sono soggette a garanzia le parti sottoposte a normale usura.

In caso di riconosciuta operatività della garanzia, la responsabilità del Fornitore s’intenderà limitata alla riparazione e/o sostituzione delle merci danneggiate, senza che il Cliente possa avanzare qualsivoglia pretesa a titolo risarcitorio a causa di fermo di produzione, danni agli impianti o quant’altro, nulla escluso e senza che il Cliente possa per tale ragione agire per ottenere la risoluzione del contratto.

 

MONTAGGIO, AVVIAMENTO, ASSISTENZA TECNOLOGICA E SPESE VARIE

Se il montaggio, l'avviamento e l'assistenza tecnologica sono inclusi, il Cliente dovrà accertarsi che i locali sono stati completati, dotati di porte e finestre, riscaldamento, energia elettrica ed illuminazione; che tutte le fondazioni siano asciutte e, per la movimentazione della merce, che ci sia libero accesso sia all'interno sia all'esterno dei locali, nonché che sia disponibile un’attrezzatura adeguata.

Se non diversamente specificato, si intendono escluse le spese di visto, tasse, viaggio, vitto ed alloggio, trasferimenti e varie che il fornitore si riserva di documentare e addebitare al Cliente al costo.

Se i tempi di montaggio, avviamento ed assistenza tecnologica saranno prolungati per necessità, richiesta o impedimento da parte del Cliente, e comunque non per causa o scelta del Fornitore, il Fornitore si riserva di addebitare al Cliente i costi aggiuntivi alle tariffe in vigore.

Se i materiali di montaggio, avviamento ed assistenza tecnologica saranno aumentati per necessità, richiesta o impedimento da parte del Cliente, e comunque non per causa o scelta del Fornitore, il Fornitore si riserva di addebitarli al cliente.

RECLAMI

Al ricevimento della merce, il Cliente è tenuto a controllare che corrisponda a quella ordinata e decade dal diritto di contestarne la conformità decorsi giorni 10 (dieci) dal ricevimento.

Qualsiasi merce in contestazione, da sostituirsi per cambio previo autorizzazione del Fornitore, dovrà essere resa dal Cliente “franco stabilimento” del Fornitore entro giorni 10 (dieci) a decorrere dalla data della contestazione formale.

Qualora il reclamo sia fondato, previo l'accertamento del Fornitore, l'obbligo del Fornitore è limitato alla sostituzione della merce riconosciuta non corrispondente.

La denuncia di eventuali vizi occulti dovrà essere effettuata entro giorni 10 (dieci) dalla scoperta, nell'arco di tempo previsto dalla vigente legislazione.

Eventuali ritardi non concordati con il Fornitore comporteranno automaticamente il mancato riconoscimento della non conformità.

Reclami e proteste non danno il diritto al Cliente di sospendere il pagamento della fornitura e/o di altre forniture, di richiedere la risoluzione del contratto e/o di altri contratti e/o il risarcimento di eventuali danni e/o il rimborso di eventuali spese a qualsiasi titolo sostenute.

Il Cliente decade da ogni diritto di reclamo e, quindi, di sostituzione della merce, ove non sospenda immediatamente l’impiego degli elementi oggetto di contestazione.

Il Fornitore garantisce la qualità e la funzionalità del prodotto/ impianto venduto. Qualora il cliente utilizzi materie prime alimentari nella lavorazione di scarsa qualità, o il suo personale utilizzi in modo improprio  i macchinari il fornitore non si ritiene responsabile della qualità dei prodotti finali ottenuti.

USO IMPROPRIO

Il Cliente non ha la facoltà e rinuncia espressamente a richiedere al Fornitore danni o spese derivanti da un uso improprio o modifiche non autorizzate dal Fornitore esonerando il Fornitore stesso da ogni tipologia di responsabilità conseguente e da richieste di risarcimento, anche di terzi.

RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

Il Fornitore si riserva la facoltà di risolvere il contratto con effetto immediato qualora venga a conoscenza di protesti, sequestri, pignoramenti od altri atti pregiudizievoli, situazione di liquidazione, amministrazione controllata, amministrazione straordinaria, concordato preventivo, fallimento a carico del Cliente stesso.

 

LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Il contratto è regolamentato ed interpretato sotto ogni punto di vista dalla Legge Italiana.

Per ogni eventuale controversia nascente dall’esecuzione od interpretazione del contratto, è riconosciuta la competenza esclusiva del Tribunale di Reggio Emilia.

 

 

GENERAL TERMS OF SALE

 

FORWARD

These general terms of sale are recognized by all buyers and are an integral part of the sale contract.

The supply of the required equipment, except in case of different written agreement out of the contract, is made according to the following general conditions:

 

 

PARTIES

Supplier:                 DUE CI INOX snc

                               Via A De Gasperi, 1

                               42016 Guastalla (RE) Italia

                               VAT N. IT 0067373 035 4

 

Customer:              The subject as  indicated  in the heading of the document

 

 

OFFERS

The offers from the manufacturer are always without commitment and non-binding.

The offers have the validity term indicated and in case of order confirmation beyond that date, the manufacturer reserves the right to keep them as they are.

The supply being referred to in the offer only includes service, machinery, materials and quantities as indicated in the same offer.

All the details and the features included in catalogues, price lists, drawings, photos and in advertising material in general are purely indicative and non binding.

Dimensions, weights, power supplies and consumptions must also be considered as approximate indications.

The times of assembly, starting and technical service must also be considered as approximate indications.

The supplier reserves the right to make technical improvements without notice, provided the efficiency and safety of the product is not altered.

 

ORDER, ORDER CONFIRMATION AND COMPLETION OF THE CONTRACT

No change on the order will be accepted after receiving the correspondent order confirmation.

In case of agreement on the above mentioned changes, any further cost will be paid by the customer.

The order confirmation and transmission on the part of the customer involves full acceptance of the conditions included in the offer and in these general terms of sale.

The contract is completed only after receiving written confirmation from the supplier.

The order confirmation is held as accepted by the customer if uncontested within 10 days after reception.  

 

PACKAGING, SHIPPING AND TRANSPORT

The shipping of the goods is made according to the conditions indicated in the order confirmation, which, in case of any change that may occur, will prevail.

The delivery, if unspecified, is always intended ex-works (according to Inconterms 2010).

The goods are packaged as indicated and quoted in the order confirmation, which, in case any change may occur, will prevail.

Any request for special packaging must be previously requested and accepted.

The goods always travel at customer’s risk, including ex-works deliveries.

After receiving the goods, the customer is required to check that they correspond to the ordered material and that no damages occurred during transport.

Any claim must be immediately signalled to the carrier, conditionally signing the DDT, and to the supplier.

 

DELIVERY

The delivery term is indicated in the order confirmation, which, in case any change may occur, will prevail.

The delivery term only runs after receiving the written confirmation of the order from the supplier, starting form the payment of the down payment at order confirmation, and must be considered indicative in any case.

In no case, possible delays in delivery will give the customer the right to terminate the contract and to ask for compensation for damages caused by the delay.

In any case, the delivery term is considered respected as the supplier informs that the goods are ready for shipping.

TERMS OF PAYMENT

The payment of the equipment must be done, net of tax, expense or discount, according to the terms, deadlines and conditions stated in the order confirmation, which, in case any change may occur, will prevail.

In order to state the running time of the payment term for uncollected goods, the date of invoice is assumed as date of shipment.

The even partial non payment or the delayed payment of one of the deadlines will give the supplier the right to claim for the immediate enforcement of interest on arrears that will be charged to the customer according to the conditions implied by Law Decree 231/2002 complying with the community rule 29.06.2000/35/EC and its later modifications.

The even partial non payment or the delayed payment of one of the deadlines will give the supplier the right to consider the contract suspended or terminated, and to suspend or cancel other possible contracts in progress, complying with article 1456 of the Italian Civil Code.

The customer not complying with the terms of payment will not be able to make any claims in trial regarding compensations or reparations, and is bound to pay for all damages (lost profits and/or emerging damage) deriving from the termination of the contract and of other contracts in progress.

 

TRANSFER OF OWNERSHIP AND OF RISKS

The customer will be given full property of the goods only after full payment of the total amount and of collateral expenses, but he will also take on all the risks relative to the same goods, including deterioration, starting from the date of invoice.

The goods will remain property of the supplier until total payment and he has the right to lay claim to them, although joined to other goods of customer’s property and wherever they are, complying with article 1523 of the Italian Civil Code.

WARRANTY

The supplier guarantees that the goods comply with the agreed requests and that they will be without any defects in material and manufacturing.

Nevertheless, ho cannot be held responsible for the possible uses of the same goods.

The warranty is not valid in case of use which is different form what is specified in the instructions.

In particular, the warranty is excluded for malfunctions and/or non compliance owing to:

- Transport activity

- Improper storage; insufficient or careless maintenance.

- Lack of recommended service and maintenance operation.

- Misapplication of the instructions of use and installation provided by the supplier.

- Change and dismounting operations made by non specialized personnel or by personnel unauthorized by the supplier.

- Improper use of the goods, lacking purpose and field of operation.

- Damages worsened by prolonging the use of the goods after malfunction.

- Use of spare parts, components or accessories that are non original and unauthorized by the supplier, and consequent damages.

- Malfunction of the power and hydraulic supply.

- Damages caused by interconnected machinery.

-Corrosions, incrustations and breakings caused by stray currents, improper water hardness, lime scale deposits, mud deposits, condensation, water corrosivity or acidity, de-scaling treatments.

- Fortuitous event or force majeure, such as ice, overheating, fire, lightning, criminal damage etc.

The components undergoing natural wearing are not covered by the warranty.

In case of recognized validity of the warranty, the supplier is only responsible for the repairing and replacement of the damaged goods, and the customer cannot claim for any damages consequent to the stop of production, damages to the plant etc., nothing excluded, and has no right to terminate the contract.

 

ASSEMBLY, STARTING OPERATIONS, TECHNICAL SERVICE AND VARIOUS EXPENSES

If assembly, starting, and technical service are included, the customer must make sure that the rooms are complete with doors, windows, heating, power supply and lighting; that the foundations are dry; that there is free, both internal and external, access to the rooms for the handling of the goods, and finally that adequate equipment is available.

If unspecified, costs for visa, taxes, board and lodging, transfers and other expenses are excluded, and the supplier will record and charge them to the customer.

If the times for assembly, starting and technical service are prolonged because of need, request, or constraint on the part of the customer, and in any case not because of any demand from the supplier, the latter reserves the right to charge the customer with the additional costs to the current fees.

If the materials used for assembly, starting and technical service are to be increased because of need, request, or constraint on the part of the customer, and in any case not because of any demand from the supplier, the latter reserves the right to charge them to the customer.

COMPLAINTS

After receiving the goods, the customer is required to check that they correspond to the ordered goods, and he loses the right to contest their compliance after 10 days from reception.

Any contested goods, to be replaced if authorized by the supplier, must be delivered to the customer ex-works by the supplier within 10 days from the date of formal complaint.

In case the complaint is founded, and after supervision from the supplier, the duty for the supplier is limited to the replacement of the proved non correspondent goods.

The denunciation of possible latent defects must be made within 10 days from detection, according to current laws.

Other delays which are not agreed with the supplier will automatically imply the non recognition of non compliance.

Complaints do not give the customer any right to suspend the payment of the equipment, or to ask for the termination of the contract and/or of other contracts in progress, for the compensation for damages, or for the compensation for possible extra expenses.

The customer loses any right of complaint, and consequently of goods replacement, in case he does not immediately stop employing the contested goods.

The supplier guarantees the quality and efficiency of the product. In case of use of low quality of the food materials used during the working process on the part of the customer, or in case of improper use of  the machinery on the part of his personnel, the supplier is not responsible for the quality of the end products.

IMPROPER USE

The customer has no right, and therefore formally renounces, to ask the supplier for damages deriving from improper use or from unauthorized changes, thus dispensing the supplier from any subsequent responsibility and form any duty of compensation for damages.

TERMINATION OF THE CONTRACT

The supplier has the right to terminate the contract with direct applicability in case he is informed about protests, seizures, or other prejudicial acts, such as liquidation, judicial administration, extraordinary administration, arrangement with the creditors, and bankruptcy chargeable to the customer.

CURRENT LAW AND CHOICE OF COURT

The contract is ruled and interpreted by the Italian law under any aspect.

For any controversy rising from the application and interpretation of this contract, we recognize Reggio Emilia Italy  as choice of court.

 

 

 

 

 

Follow us on:

Due Ci Inox canale YouTube Due Ci Inox Canale Facebook Due Ci Inox Google+ Twitter icon

 

Follow us on: Due Ci Inox canale YouTube Due Ci Inox Canale Facebook Due Ci Inox Google+ Twitter icon  
2C DUE CI. inox - Via De Gasperi, 1 (Zona industriale S. Giacomo) 42016 Guastalla (RE) Italy
Tel. +39 0522 831205 - Fax +39 0522 831093 - P. IVA 00673730354 - Email: sales@duecinox.it

> Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento. Chiudendo questa finestra, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all uso dei cookie.
> This website uses cookies to manage navigation and other functions. By using our website, you agree that we can place cookies on your device.
.

COOKIE POLICY

Lei ha deciso di bloccare i cookies ma puo' cambiare idea e modificare questa impostazione tramite Gestione cookies.

Lei ha deciso di permettere i cookies ma puo' cambiare idea e modificare questa impostazione tramite Gestione cookies.